Schumacher campione del mondo. È Mick.

Non deve essere facile portare un cognome del genere. Non deve esserlo a maggior ragione se di mestiere fai il pilota. Tanti figli d’arte nel passato sono stati schiacciati da un’eredità che andava oltre l’aspetto meramente sportivo talmente ingombrante era la figura del padre.
Quando però accade il contrario non si deve gridare al miracolo sportivo ma va fatto un doppio applauso a chi ci riesce, vuoi perché sei riuscito ad affrancarti, vuoi perché devi lavorare e dimostrare più degli altri.

Non sapremo mai se Mick Schumacher riuscirà a vincere sette titoli mondiali in formula 1, riuscendo nell’impresa del padre Michael. Forse sarà difficile vincerne anche uno solo ma oggi no. Oggi vince la grande emozione di poter gioire per uno Schumacher campione del mondo, anche se di Formula 2. È l’inizio, l’anticamera del teatro dell’opera dopo aver meravigliato i teatri di provincia. È uno Schumacher campione del mondo. Questo basta, per ora.

Carlo Galati

schumacher #mickschumacher #formula2 #f2 #motor #motorsport #essereferrari #sportframes #sportframesit

Questa voce è stata pubblicata in Sport. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...