Regine d’Europa

Non ricordiamo molte altre squadre capaci di una simile impresa, nella pallavolo e non solo. Quattro trofei in un anno, e con tutto il rispetto, non parliamo di tornei pseudo inventati o fantomatiche leghe da 4 squadre che assegnano un trofeo. Parliamo di Supercoppa, Coppa Italia, scudetto e Champions League, in un’unica parola, il massimo raggiungibile in una stagione. Cannibalismo sportivo. L’impresa è riuscita a Conegliano formazione guidata in panchina da Daniele Santarelli ed in campo da una superba e divina Paola Egonu. Prima di loro soltanto la Foppapedretri Bergamo aveva raggiunto queste vette che sembravano irraggiungibili.

Con la 64ª vittoria consecutiva (ultima sconfitta il 12 dicembre 2019 a Perugia) la squadra veneta ha inevitabilmente iscritto il proprio nome nella storia di questo sport sfruttando il momento della magnificenza di Paola Egonu. La stella della Nazionale e senza ombra di dubbio la giocatrice più forte al mondo, ha firmato una partita surreale, da 40 punti con il 54% di efficacia, un dato mostruoso per chi gioca nel ruolo di opposto. È come se avesse vinto, da sola, un set e mezzo. Questo dato è devastante e dà, insieme agli altri la portata dell’impresa compiuta.

Imbattibili per definizione queste ragazze hanno finalmente iscritto il proprio nome nell’albo d’oro di una competizione che finora era un tabù ma che potrebbe trasformarsi in una piacevole abitudine.

Carlo Galati

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...