Il triplete di Sofia

Un tris da antologia, come solo l’amica ed ex rivale Lindsey Vonn sapeva fare a Lake Louise. Un tris che significa domare e dominare una pista storica e forse tutto il circus in versione femminile. Perché Sofia Goggia, dopo questa tre giorni memorabile, fatto di vittorie (due) in discesa e Super G, non può non essere la grande favorita dell vittoria finale complessiva andando oltre le singole specialità.

È la più forte in assoluto tra le porte larghe e quando le pendenze si fanno ripide, giostrando e amministrando la propria potenza e naturale scorrevolezza abbinandole ad una condotta tattica che, nel Super G, le è stata fondamentale per portare a cada uno splendido triplate. Il tutto nella stagione che oltre alla coppa del mondo vedrà a febbraio a Pechino il proprio punto più alto, in quelle Olimpiadi che non possono non annoverarla tra le protagoniste. Ma la strada è ancora lunga. Un passo alla volta, una gara alla volta. Scivolando naturalmente verso il successo.

Carlo Galati

Questa voce è stata pubblicata in Sport. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...