Dominik Paris ancora re nel suo giardino

Il 2021 dello sport azzurro ha ancora in serbo dei colpi d’oro. Sta per finire ma non potrà mai essere dimenticato. Non fa eccezione lo sci azzurro capace di arricchire un bottino già folto di successo ma che trova ancora spazio per imprese come quella che vi raccontiamo. La Stelvio i Bormio è pista olimpica, pista esigente, spettacolare, pista che solo i più grandi tra gli uomini-jet hanno saputo domare. E il più forte ce l’abbiamo noi: è Dominik Paris, per la sesta volta in discesa, davanti a Mario Odermatt e Niels Hintermann. Un record, quello delle sei vittorie, che porta Paris sull’Olimpo della specialità, mai nessuno, in Coppa del Mondo, era riuscito a vincere tante volte sulla stessa pista nella disciplina regina. 

E non è un caso se vicino a questa pista lunga, durissima e ghiacciata domini un cartellone con la sua foto e con scritto: “The King on the Queen”. Lui rimane il “Re” indiscusso sulla pista “Regina” della Coppa del mondo, dove coglie la settima perla in carriera, sei in discesa ed una in SuperG.

Non so come ho fatto, ho dato il massimo, sapevo di dover dare tutto e l’ho fatto“, queste le sue parole all’arrivo che danno la misura di un atleta che ha nel suo DNA la vittoria e che guarda a Pechino con la consapevolezza di arrivare da protagonista all’appuntamento con la storia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...